Recap.

Recap Journal 2018

Buongiorno booklovers 📚

31 Dicembre. È tempo di fare bilanci. Tempo di prendere l’agenda e cominciare a sfogliarla a ritroso. Rivivere 12 mesi con il cuore in mano, pronto ad emozionarsi ad ogni ricordo impresso nero su bianco.

Venendo da un anno non proprio bello, in cui anche le lettura era venuta un po’ a mancare, non mi sono prefissata tanti buoni propositi per il 2018, diciamo che gli ho lasciato carta bianca. I libri mi hanno aiutata tantissimo, mi hanno tirata fuori da alcune situazioni non proprio piacevoli, che mi sono finalmente lasciata un po’ alle spalle.
Per questo motivo ho deciso che il mio 2019 sarà all’insegna della #booktherapy. Perché i libri hanno davvero il potere di curare l’anima. L’ho provato io stessa sulla mia pelle, per cui voglio diffondere questo hashtag e voglio che caratterizzi il nuovo anno. A tal proposito ho organizzato un Gruppo di Lettura mensile (trovate tutte le info qui).

Ma prima di pensare già al nuovo anno riepiloghiamo un po’ quello che è successo nel 2018. Iniziamo dalla mia top10 librosa! Non si rispecchia del tutto con i voti che ho assegnato alle recensioni, ma mentre stilavo la classifica, ho ripensato a tutti i libri letti ed ho scelto di inserire quelle storie che mi sono rimaste più nel cuore.
1. Jane Eyre di Charlotte Brontë
2. Il nostro tempo nel mondo di Abby Fabiaschi
3. Fiore di neve e il ventaglio segreto di Lisa See
4. Amabili resti di Alice Sebold
5. Dreamtime di Michele Rampazzo
6. Eleanor Oliphant sta benissimo di Gail Honeyman
7. L’amante giapponese di Isabel Allende
8. La cotogna di Istanbul di Paolo Rumiz
9. E l’eco rispose di Khaled Hosseini
10. Il mastino dei Baskerville di Arthur Conan Doyle

Jane EyreIl nostro tempo nel mondoFiore di neve e il ventaglio segreto
Amabili restiDreamtime
Eleanor Oliphant sta benissimoLamante-giapponese.png
La cotogna di IstanbulE l'eco risposeIl mastino dei Baskerville

Quest anno ho letto 39 libri per un totale di 10.929 pagine. (Ammazza!) Alla Reading Challenge su Goodreads avevo posto l’obiettivo di leggere 40 libri, quindi mi ritengo soddisfattissima! Per il 2019 devo purtroppo puntare un po’ più in basso. Penso fisserò l’obiettivo a 30, perché con la ripresa dell’Università avrò, ahimè, sicuramente meno tempo per leggere.

Nel 2018 ho potuto esplorare da vicino il mondo dei bookblogger, che mi era quasi del tutto sconosciuto prima che aprissi il blog. Ci sono stati momenti carinissimi ed altri un po’ meno. Ma quello che voglio ricordare, racchiudere in questo 2018 e portare con me nel 2019, è la gentilezza, la disponibilità e l’allegria di alcune blogger, che mi hanno risollevato il morale più di una volta.

I miei Buoni Propositi librosi per il 2019:
– leggere almeno un terzo dei libri che ho comprato e che sono ancora nella libreria
– leggere classici (e colmare le mie lacune letterarie)
– superare l’ansia dei libri “mattoncino” leggendone qualcuno   

Grazie a tutti voi miei lettori.
Vi auguro di vivere un anno speciale!

IMG_6660 Con libroso affetto,

dominique sign

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...